Due uomini e mezzo 2003
La sitcom inizia dal trasloco di Alan (Jon Cryer) e suo figlio Jake (Angus T. Jones) a casa di Charlie (Charlie Sheen), fratello di Alan, in seguito alla separazione di quest'ultimo da sua moglie Judith (Marin Hinkle). Le storie narrate si incentrano sulle situazioni spesso comiche nate dalle diverse abitudini e stili di vita di Charlie, scapolo, di professione compositore musicale per jingle pubblicitari, donnaiolo di successo, viziato e dalla vita agiata, e di suo fratello Alan, separato e con figlio al seguito, di professione chiropratico, molto più tranquillo, ma maniacalmente preciso. Il loro rapporto è anche scombussolato dalle incursioni della madre dei due, Evelyn (Holland Taylor), ricca agente immobliare e donna superficiale con la quale i due figli hanno un rapporto perennemente conflittuale.