Dollhouse 2009
Echo e' una delle "bambole" nella "Dollhouse" (letteralmente, casa delle bambole), una struttura segreta e parecchio illegale dove alcuni esseri umani, ridotti alla stregua di schiavi, vengono programmati artificialmente per soddisfare le fantasie, i bisogni, e i capricci dei ricchissimi clienti. I loro ricordi, le loro esperienze, la loro personalità viene azzerata, e gliene viene impiantata una nuova a seconda della necessità, ogni volta che vengono richiesti i loro servigi, e per le "bambole" l'illusione è perfetta, una volta impiantata la nuova personalità non ricordano più niente della vecchia, e a tutti gli effetti ricordano, agiscono e pensano come un'altra persona. Ma Echo ha qualcosa che non va, perche' riesce a ricordare, a sprazzi, alcune delle vite che ha "vissuto", e delle cose che ha fatto, e sta cominciando a chiedersi chi è in realtà.