Capitolo venticinque - Il cattivo e il divino
È la confermazione di Veronica. Hiram riunisce parenti e famiglie, compresa la sua famiglia mafiosa. Durante una partita a poker Archie, presente come cameriere, sente casualmente uno dei mafiosi, Poppa Poutine, che parla della necessità di eliminare Lodge, cosa che il ragazzo riferisce a Hiram. Poppa sarà ritrovato cadavere nella sua stanza d'albergo. Nel frattempo, Jughead e i Serpents vengono tartassati continuamente dalla polizia dopo l'atto di vandalismo contro il Generale Pickens. Ma con l'aiuto di Betty, Jughead scopre si è trattata di una manovra di Tall Boy, ispirata da Hiram Lodge, per provocare la reazione della polizia e far allontanare i Serpents. Risolta la faccenda, Jughead e Betty si rimettono insieme. Ma, quando Betty rientra in casa, trova sua madre accanto al cadavere di un ragazzo in un lago di sangue.