Dastardly e Muttley e le macchine volanti 1969
Il titolo originale della serie è "Dastardly and Muttley in their flying machines" mentre in Italia è conosciuta come "Lo squadrone avvoltoi". Direttamente derivata dalla già famosa "Wacky Races" in cui Dick Dastardly e Muttley sono fra i protagonisti, è affiancata da due mini-serie (5 minuti) di cartoni: Magnificent Muttley (in cui Muttley in ogni puntata sogna di essere un eroe diverso), Wing Dings (brevi scatch comici sul tema della serie principale). Protagonisti della serie sono l'intrepido Dick Dastardly ed il suo fedele assistente Muttley, questa volta a bordo di stravaganti velivoli insieme al famigerato "Squadrone avvoltoi" un eccentrico e impacciato equipaggio. Scopo dei nostri pseudo-eroi è quello di intercettare, per ordine di un misterioso ed irascibile Generale di cui non si conoscono le sembianze, i misteriosi messaggi trasportati dal piccione viaggiatore Yankee Doodle. Essi si avvalgono di mezzi volanti frutto delle geniali invenzioni di Klunk, e dell'aiuto del timidissimo Zilly. Fra mille peripezie e fallimenti vari, ce la faranno a raggiungere il loro scopo?