Agente speciale 1961
Agente speciale (The Avengers nell'originale inglese) è una serie televisiva britannica prodotto negli anni sessanta. Trattava di agenti segreti in un'ambientazione di fantasia. Il programma, prodotto dalla compagnia televisiva Associated British Corporation e ideato da Sydney Newman, è uno dei primi esempi del genere fanta-spionistico o SpyFi che combina trame di spionaggio con elementi fantascientifici. La prima stagione non ha molto successo con la figura del medico David Keel (Ian Hendry) che si muove in uno scontato spionaggio classico. Il successo della serie arriva dalla seconda stagione, quando al fianco di Patrick Macnee alias John Steed, recita Honor Blackman alias Cathy Gale. Nella quarta stagione, con l'arrivo di Diana Rigg nel ruolo della provocante Emma Peel, la serie arriva all'apice del successo, con storie dominate dalla spumeggiante ironia dei protagonisti in un ambiente surreale con chiaro richiamo anglosassone. L'avvento del colore arriva con la quinta serie e la consacrazione definitiva del serial anche negli USA ne fa uno dei telefilm di maggior successo.