La famiglia Addams 1964
La famiglia Addams è la creazione del fumettista americano Charles Addams. Una inversione di satirica l'ideale della perfetta famiglia americana nucleari, sono una famiglia di ricchi eccentrici che si dilettano in ogni cosa grottesca e macabra, e non sono mai veramente consapevoli del fatto che le persone a trovare le bizzarre e inquietanti. In realtà, essi stessi sono spesso terrorizzati dalle persone "normali". Gli Addams vivono felicemente in una tetra villa con vista sul cimitero e sono convinti di essere una tipica famiglia americana come tante altre, composta di padre, madre, due bambini, uno zio e una suocera. Ma basta gettare uno sguardo nel salone della casa, dove troneggia un gigantesco orso bianco imbalsamato, per rendersi conto che il gusto e le abitudini degli Addams non sono per nulla comuni. Ogni giorno è Halloween in casa Addams: nel giardino d'inverno Morticia coltiva piante carnivore, nell'acquario ci sono solo piraña, i bambini giocano allegramente con gli esplosivi e lo Zio Fester dorme su un letto di chiodi. Ma è difficile trovare una famiglia più affiatata, dove i genitori si amano tanto, sono affettuosi e pazienti con i figli, cordiali, gentili e sempre disposti a risolvere i problemi di tutti, compresi il maggiordomo Lurch e la mano Mano.