Batman 1966
La prima trasposizione televisiva del fumetto nato dalle mani di Bob Caine risale al 1966, anno in cui fu realizzato anche un lungometraggio con gli stessi attori protagonisti, sia dalla parte dei buoni che da quella dei cattivi. Certo, siamo lontani dal personaggio odierno, palestrato e corazzato: qui Batman e Robin hanno a disposizione un costume di maglia, un'auto senza troppa potenza ed un telefono rosso che li avverte se qualcuno è in pericolo...La serie andò in onda, in tre stagioni, fino al 1968, e da essa nacque lo "spin-off" "Batgirl", nel 1967. I protagonisti sono il miliardario Bruce Wayne, abitante a Gotham City, con il suo pupillo Dick Grayson: i due tranquilli gentiluomini sono, in realtà, due superoi che combattono, a suono di BUM, BANG, CRUNCH..., con una folla di disonesti: la bella Catwoman, il terribile Pinguin, il cattivo Jocker, l'enigmista Riddler. Nelle loro coraggiose imprese, vengono aiutati dalla bella Batgirl, dal commissario Gordon e dal fedele maggiordomo Alfred, che serba il segreto e si occupa della Batcaverna, contenente tutti "gli attrezzi del mestiere". Qualche anno dopo la fine delle riprese, nel 1972, il regista Leslie H. Martinson si aggiudicò l'importante "Golden Gryphon"