Bag of Bones (Mucchio d'Ossa) 2011
Dopo la morte tragica quanto improvvisa di sua moglie, lo scrittore Mike Noonan decide di ritirarsi in una casa sul lago da lui ereditata anni prima, con la speranza di ritrovare la concentrazione e l'ispirazione necessaria a scrivere il suo nuovo romanzo, che deve consegnare al suo agente entro pochi mesi, e nel tentativo di sfuggire al dolore, che si è trasformato in un blocco creativo apparentemente insormontabile. Joanna era sempre stata fonte di ispirazione e incoraggiamento per il suo lavoro di scrittore, e adesso Mike si sente perduto, fino a quando lei, dall'aldilà, non inizia a fargli sentire la sua presenza per aiutarlo in qualche modo a superare un lutto così devastante. Tuttavia, alla presenza di Joanna, discreta, gentile e ironica, se ne affianca un'altra di natura distruttiva e rancorosa, che deve essere necessariamente placata, prima che sia troppo tardi.